Allarme cinghiali, Nicoli: "Serve una regolamentazione"

on . Postato in nazionali

Quasi quotidianamente gli agricoltori subiscono danni dalla selvaggina che scorrazza su prati e terreni coltivati, nutrendosi con il frutto del loro lavoro. Per gli agricoltori la convivenza con gli animali selvatici non è un problema se si tratta di un numero limitato e se i danni sono circoscritti, ma diventa inaccettabile quando il numero delle bestie è talmente numeroso da creare danni ingenti.

cinghiali

E' ciò che sta succedendo in questi giorni a causa del sovrannumero di cinghiali, che vengono segnalati nelle aree collinari veronesi e vicentine, nei pascoli delle malghe delle Prealpi, sui colli euganei, nelle aree doc del prosecco.

Il cinghiale non è un animale autoctono del Veneto, anche se ha trovato nelle colline e montagne venete un habitat ideale privo di nemici naturali o antagonisti e fornito di vaste aree ricche di cibo e adatte alla rapida riproduzione della specie. Il cinghiale è una specie abbondante in tutta la Lessinia ed è in espansione sul Baldo e nelle colline moreniche del lago di Garda.

Va subito individuata una strategia di contenimento del cinghiale”, dice il presidente di Confagricoltura Veneto, Lorenzo Nicoli. “La presenza crescente dei cinghiali sta fortemente compromettendo le colture. L’alto numero dei cinghiali non solo crea danni al mondo agricolo, ma è causa di squilibrio e di danno all’intero ecosistema collinare e prealpino. Se vogliamo che un albero da frutta rimanga in salute e produca buoni frutti, dobbiamo gestirlo, concimarlo e potarlo. Così deve essere anche con la fauna selvatica: serve una regolamentazione per trovare le forme di convivenza possibile con l’uomo e le sue attività produttive, in primis con l’agricoltura. Ricordiamo però che la convivenza con gli animali selvatici ha un alto costo per gli agricoltori. Il ristoro attuale dei danni provocati dalla selvaggina sono ridicoli e le forme di prevenzione risultano insufficienti o carenti". Conclude Nicoli: "Come Confagricoltura Veneto siamo pronti a confrontarci con le istituzioni per trovare delle soluzioni urgenti, condivise ed efficaci e non più procrastinabili.”

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information