Assicurazioni agevolate: la protesta dei consorzi di difesa

on . Postato in primopiano

Nei giorni scorsi un gruppo di agricoltori organizzato dai consorzi di difesa e dalle associazioni di categoria ha manifestano a Roma davanti al Ministero delle politiche agricole per denunciare il mancato pagamento da parte dello Stato dei contributi per le assicurazioni agricole.

 assicurazioni consorzi

A detta del Ministero, a fronte di un contributo richiesto da parte degli agricoltori che hanno aderito alla misura assicurazioni agevolate, pari a circa 400 milioni riferito alle campagne 2015 e 2016, lo scorso 28 maggio sono stati erogati contributi pari a circa 177 milioni (poco più del 44%), nei quali non sono compresi i 66 milioni pagati con fondi Feaga per le polizze sull'uva da vino.

Le procedure di controllo a carico delle rimanenti richieste, che permetterebbero di erogare rimborsi per ulteriori 197 milioni entro il 31 dicembre 2018, sono in fase di completamento arrivando così ad assicurare oltre il 93% del contributo richiesto.

Asnacodi, Associazione dei consorzi di difesa, critica però il Ministero denunciando che purtroppo la situazione dei rimborsi non è esattamente quella illustrata.

Mancherebbero infatti 500 milioni nelle tasche degli agricoltori poiché non è stato pagato nulla per il 2015, 2016 e 2017 dei contributi per zootecnia e strutture, esclusivamente a carico del bilancio nazionale, che ammontano a più di 39 milioni di euro.

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information